lunedì 9 maggio 2016

#ipostiche


mini me sopra i tetti di Bogotà

#iPostiChe : ricordi di viaggio
 Ringrazio moltissimo  Daniela del bellissimo blog racconti di viaggio per l invito al tag e sono pronta a buttarmi a capofitto per  perdermi nella memoria dei viaggi passati e nel sogno di viaggi futuri!






IL POSTO CHE :

 
IL POSTO CHE :

 porti nel cuore : la colombia

La colombia sarà per sempre il posto del mio cuore perchè è lì che ho passato i miei natali da bambina e  le mie lunghe vacanze estive, perchè è lì che da bambina sognavo di trasferirmi (come i miei nonni) perchè è li che ho così tanti bei ricordi di un infanzia magica..è proprio il caso di dire garzie nonni e mamma e papà!


 
Io sono quella gobba..qui siamo a Cartagena mamma e fratelli!
Avrà sempre un posto speciale anche Singapore poichè è in questa città nel meraviglioso Raffles hotel , che il mio ragazzo mi ha chiesto di sposarlo, cercando di inginocchiarsi mentre io cercavo di tirarlo su..scena molto comica!


più divertente : Madrid

a Madrid mi sono divertita come una matta, più che durante l erasmus! Mi è piaciuta tantissimo l energia e la vita notturna di questa capitale! Non è stata la mia prima visita nella città a farmi divertire bensì una volta che sono stata a trovare un amica che lavorava nella città e così aveva un sacco di amici local.. e davvero gli spagnoli non dormono mai! Facevamo di quelle serate spettacolari!
 
più commovente :  Brasile
Dovete immaginarvi una bambina sognatrice (mini me) di 10 anni che va in vacanza con il fratellino, la mamma e lo zio in Brasile, e la maestra del fratellino dà a questo come compito la visita in una favela..Noi chiaramente questa visita non la abbamo fatta perché tanto per vedere la situazione in cui erano ridotti quei poveri bambini la si viveva lungo le strade e ricordo come ero triste e come non potevo comprendere questa situazione., i bambini che dormivano negli scatolini e chiedevano soldi per mangiare..per me questa era l unica cosa brutta del sud america
noi 3 a brasilia



  più deludente : Barcellona
 
Barcellona non mi è piaciuta neanchè un po' , troppi turisti, macchinette automatiche per comprare le bibite dentro le chiese..no no non mi è piaciuta..bisogna però dire la verità..l ho visitata di rientro dal mio erasmus, quindi sicuramente il mio umore non era buono e forse questo mi ha influenzata nel non amare la città

più sorprendente :Hawaii

Ho proposto queste isole come meta delle vacanze, al mio ragazzo più per scommessa che perché mi attirassero e ho perso la testa e le ho amate dal momento in cui ho messo piede nelle loro acque..appena siamo arrivati e ho visto Honolulu non mi sono piaciute ma poi le ho follemente amate e le considero ora il mio paradiso..
 
 
 
  più gustoso : Aspen

A me la cucina amerciana piace moltissimo, e non parlo di fast food, anche se molto buoni come Inn e out ma parlo della cucina dei ristoranti di medio alto livello o anche della cucina degli sportsbar..ad Aspen in Colorado mi sono fatta una mangiata divina, di quelle che ancora mi sogno..




 
 che ti ha lasciato un ricordo particolare :Vienna
 
A Vienna ho passato un mese e mezzo nella lontana estate del 2002 o 2003 ed è stato bellissimo ho adorato questa città con la magnificenza dei suoi palazzi che sono  lì a ricordarci la grandezza dell impero nel  passato e con un occhio ben rivolto al futuro e alla contemporaneità..una città dinamica, ecologica piena di storia, arte giardini..per me davvero Vienna è una delle più belle capitali d Europa. 
e non solo ho amato la grande presenza di piste ciclabili e la possibilità di girare in città con i roller..
e poi tutti quando pensano a Vienna pensano alla mitica figura della principessa Sissi, io non ne sono motlo afafscinata, mentre mi è sempre paiciuto epnsare a Vienna con Mariantonietta perchè alla fine è lì che è cresciuta.. per me Vienna è Marianotnietta e Mariantonietta è Vienna..lo so è solo per me!
 
 
 
più romantico: praia do guincho
 
  ok lo so..chi c'è stato mi prenderà per matta, ed è giusto che sia così ma se c'è un posto che io amo, dove amo sedermi e osservare la magnificenza del mare, dove mi sento come in paradiso, doev posso essere arrabbiata ma poi mi torna subito il sorriso è praia do guincho in portogallo. Per me questa spiaggia così ventosa , con le acque così fredde è proprio il posto in cui vorrei sempre stare con il mio ragazzo..




 
 
 che vorresti rivivere: Il centro velico di caprera!
vorrei poter rivivere tutte le avventure che ho vissuto, poter riprovare le emozioni  le sensazioni e la magia che ogni viaggio mi ha regalato... risentirne i sapori, riprovarne le gioie ed i dolori.
ultimamente mi ritrovo spesso a pensare ad un esperienza magica che ho fatto nelle estati dei miei 17 e 18 anni.. il corso di barca a vela all isola id caprera..l isola che non c'è..
Non so se avete mai sentito parlare di questo centro velico.
Praticamente è un pezzo della famosa  isola di caprera dove ha sede una meravigliosa scuola di vela..qui per due settimane, per due anni di seguito, mi sono trovata a stretto contatto con la natura, con ragazzi che come amavano il mare, non ci sono auto, radio, ci si dimentica di tutto..è davvero un isola magica ed il ritorno alla civiltà è davvero duro..sembra il brutto risveglio da un sogno fatto di momenti più che magici..per darvene un idea vi mostro questo video..quello che dice è più che vero..
 
 
 

 dove vorresti andare:
 
 Sono molto fortunata perchè per i miei 34 anni ho ricevuto come regalo proprio quello che più sognavo..una vacanza a base di surf a fuerteventura ed un ritorno al passato la colombia..non potrei proprio cheidere nulla di più..
se proprpio devo torvare un altra meta penso al Cile, am davvero per il momento sono felicissima così!..però in effetti c'è un viaggio on the road che mi piacerebbe fare ed è un viaggio alla scoperta della mia regione, il veneto..mi piacerebbe perdermi tra l arte, le campagne e le osterie del mio bel veneto..
 

 


  e adesso chi invito a rispondere a queste domande??!!

  Ovviamente lei, la mia guida nei sogni di viaggi..la folle ..del blog profumo di follia
Silvia del blog banana e cioccolato
Enzo e Chiara di due in giro
  Valentina M che con is uoi racconti e le sue foto mi fa tanto sognare
Diletta di sempre in partenza
 
per il momento mi fermo qui e ringrazio l ideatore di questo tag Neogrigio per la bella idea! 
 
 

7 commenti:

  1. Uhhh le Hawaii, un viaggio da film :) dev'essere stato spettacolare!
    Grazie mille per avermi nominata, io ho già partecipato al tag, puoi leggere qui il mio post: http://www.sempreinpartenza.it/i-posti-che-sempre-in-partenza/

    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho visto, subito dopo averti scritto!!

      Elimina
    2. e le hawaii sono davvero il paradiso..ti consiglio di andarci

      Elimina
  2. Wow :) che mete da urlo!! Tu si che hai viaggiato tanto, anche da bambina :) Sono certa che Fuerte ti piacerà moltissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si sono davvero stata fortunatisssssima e anche non mi sono mai fermata a pensare mi sono lanciata senza valutare a volte anche i rischi! ho viaggiato da sola quando magari tutti andavano insieme in vacanza in compagnia, il viaggio alla scoperta più che allo sbaraglio mi ha sempre appassionata..immagino che perderò la testa a Fuerte e non vedo l ora!!!

      Elimina
  3. Ma grazie per la nomination, sei stata gentilissima davvero! Hai fatto un sacco di bei viaggi. Per la cucina americana sono d'accordo con te, se parliamo di cucina di ristoranti "veri" e non di fast-food si mangia veramente bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero..io sono di Verona e uno dei migliori risotti che ho mangiato è a Houston.. questa la dice lunga...

      Elimina