venerdì 27 febbraio 2015

#guardacomeviaggio



Ho sempre viaggiato.
Ho sempre viaggiato molto , questo specialmenta grazie al fatto che quando ero bambina i miei nonni abitavano in sudamerica..sicuramente sono stati loro insieme ai miei genitori a passarmi questa grandissima passione.
Ho sempre viaggiato tanto e spesso da sola.da teenager mentre mio fratello andava in vacanza con gli amici nei villagi pieni di animazione per gli studenti, con feste incredibili per noi all epoca, io prendevo il treno o l aereo e partivo da sola alla scoperta del mondo.
Già a 10 anni mia mamma mi metteva in aereo da sola per mandarmi nel nuovo continente!!!
Ho inizato i miei viaggi da sola in posti a me non conosciuti e senza parenti ad aspettarmi al varco,  a 14 anni con una vacanza studio a Malta, due anni dopo ho organizzato un incredibile esperienza in Germania con degli amici dei miei genitori ... invece della classica vacanza studio sono andata da sola in treno a Norimberga in una casa di amici di questi amici . Qui non dovevo andare a scuola come nelle vacanze studio ma ho cercato al massimo di inserirmi nella vita di paese.è stata un esperienza molto dura ma che mi ha insegnato davvero moltissimo.
Ho sempre cercato di scoprire il più possibile del posto che andavo a visitare e ho sempre avuto una certa indipendenza e un grande pizzico di follia...vi basti pensare che una delle mie migliore amiche è portoghese  e l ho conosciuta facendo l autostop...anche mio padre da giovane ha visitato l europa in autostop ma dice che quelli erano tempi diversi e ha ragione...
a  volte solo al pensare alla mia serenità e incoscienza nel lanciarmi in certe avventure rabbrividisco ..
come quando a 16 anni in rientro da Norimberga ho sbagliato e sono scesa alla stazione di Monaco sbagliata, ho così preso un altro treno, sono andata alla stazione centrale della città e lì ho aspettato fino alle 10 di sera un altro treno..all epoca non c erano smartphones e la stazione per una giovincella come me forse non era il migliore dei posti! folle roby
Ma veniamo a questo post..mi sembra che l introduzione sia stata abbastanza lunga!

Dove dormo..


 Io dormirei ovunque, non ho mai avuto grandi pretese, dormo per terra, in auto, in spiaggia e i viaggi che più mi sono piaciuti sono spesso stati quelli selvaggi
Come una volta da Madrid ai paesi baschi io e 2 amici abbiamo preso la macchina tipo Ulisse tolto i sedili in più, lasciando quindi 2 sedili davanti e 1 dietro..al calar del sole toglievamo il sedile dietro lo spostavamo davanti e con sacchi a pelo dormivamo nel bagagliaio, doccia nelle spiaggie di san sebastian and co..vita selvaggia!
Questi sono i tipi di viaggi che ho fatto prima di incontrare il mio ragazzo, o metre lui se ne stava a lavorare a San Francisco questo perchè lui è un Signorino (che io con grande orgoglio ho un pò ingrezzito) e lui non può dormire sotto ai 4 stelle..
però in questi 10 anni siamo un pò scesi a compromessi..va bene hotel top, ma magari un pò fuori così costano meno.
Sicome io amo nuotare, specialmente al mattino e adoro fare la sauna, da un paio di anni lui si è messo in fissa che i nostri hotel devo avere queste due cose...io devo farvi una confidenza.. a volte la soffro questa scelta perchè io non ho voglia di stare in hotel in vacanza, ma sento quasi un obbligo il fatto di sfruttare sauna e piscina.
Un anno a Vienna dovevamo sempre rientrare entro l ora X per arrivare prima della chiusura della piscina...che noia!
però percarità non voglio criticare troppo le sue scelte, anche perchè è abbastanza chiaro che lui mi stravizia e cerca sempre il meglio anche per me.
Uno dei posti più belli in cui abbiamo dormito per me è a Bigisland Hawaii..hotel molto semplice ma con cascata privata



Altro hotel top, di gusto suo, a Bratislava...hotel da sogno..


per vedere altri hotel stupendi (questo bisogna ammetterlo) in cui mi ha portata cliccate sweet dreams
sogno del 2015? provare un campeggio , provare il glamping
e provare un viaggio on the road in camper..un mio sogno fin da bambina.

Dove mangio


anche sul mangiare io e il mio ragazzo all inizio della nostra relazione eravamo molto diversi.
Io fino a 10 anni fa in viaggio mangiavo panini, pizza cose semplici..mangiare era l ultimo dei miei pensieri...con il mio ragazzo è uno dei pensieri principali.
Lui ama mangiare bene e così ho avuto la fortuna di mangiare in ottimi ristoranti e anche ottimi fast food.
e qui vorrei lanciare la mia spada a favore della cucina americana.
In molti la criticano e non la apprezzano ma io posso e vorrei dirvi che in america si mangia benissimo se si sceglie bene
a Houston abbaimo mangiato un risotto tra i più buoni mai mangiati..e sono di Verona


a San Francisco al RN74 abbiamo mangiato divinamente
alle Hawaii raramente abbiamo mangiato male..
E non si mangia bene solo eni ristoranti, ma anche nelle paninerie e nei fast food..


 potrei andare avanti per ore

A volte la scelta dei ristoranti viene affidata a me , e in quel caso io cerco idee tra gli expat blog, come quando siamo andati ad Amsterdam, in quel caso ho scoperto un bellissimo blog di una coppia americana che viveva nella capitale olandese e seguendo i loro racconti siamo andati da Dekas..il ristorante dove avevano celebrato il primo anno di nozze!!


Non seguo tripadvisor perchè non mi trovo mai daccordo con le recensioni e non voglio essere influenzata, casomai le leggo dopo. e a volte ci rimango così male, come a Dubai quando abbaimo mangiato alal social house il posto mi è piaciuto tantissimo..recensioni pessime online
e l unica volta  a Bratislava in cui ho ceduto e sono andata nel ristorante consigliato come migliore nella città, ho cenato malissimo cena pessima ancora soffro al pensiero

Come mi muovo

 
amo viaggiare on the road  o in aereo e tanto a piedi
Combinazione top aereo, macchina per lunghe percorrenze (ad esempio in Norvegia ) e poi lunghe camminate

In macchina non guido mai, guida sempre anche per 12 ore di  fila, il mio ragazzo, io canto, gioco, leggo le guie e parlo, parlo, parlo tanto!
Il mio ragazzo ama le auto e così spesso mi porta anche  avari raduni sia di auto da corsa che di auto storiche

noi due sulla sua amata 500

Le attrazioni che scelgo

Takashi Murakami a Versailles

non lo so, dipende dalle città e dall umore..nella nostra cara vecchia Europo non si possono non visitare musei, palazzi ville e castelli.
Non si può non cercare di toccare la nostra grade storia!
Negli altri viaggi dipende un pò da quello che il paese mi offre, ad esempio in Colorado ho solo sciato e mangiato!


Strane abitudini

Amo la mia famiglia e quindi non appena arrivo in una nuova città il mio pensiero va al comprare tanti tanti regali ai miei 4 fratelli e a mamma e papà.
Nei musei e nei souvenir shop compriamo sempre almeno una matita, e sempre anche le classiche calamite che ovviamente non si sa più dove metterle.
Poi non credo di avere altre  strane abitudini
Ah si una...non appena arrivo in Portogallo vado sempre a Praia do Guincho, il mio angolo di paradiso! Per me il posto più bello al mondo


Un grazie ad Anna per questo tag..rispondere alle domande mi ha fatto rivivere con il pensiero tanti stupendi viaggi!

6 commenti:

  1. Questo tag mi ha permesso di capire tantissime cose di te, sei davvero una gran viaggiatrice :) mi piace il fatto che ti adatti a dormire e mangiare ovunque, secondo me è questo il modo migliore per divertirsi in viaggio (anche se io sono una schifosetta del cavolo). Curiosa la fissa per saune e piscine, però devo segnarmi gli hotel che hai provato con queste caratteristiche perchè sembrano davvero dei paradisi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. garzie mille...davvero sono statat molto fortunata grazie alla mia famiglia che mi ha proprio iperabituatta a viaggiare!
      e sono stata anche molto fortunata con seba che mi ha portato sicuramente in posti da sogno! anche se cerco di farmi abituare troppo bene perchè non voglio eprdere la mia capacità di stare bene dappertutto!

      Elimina
  2. Chissà che belle esperienze che hai vissuto...starei ore ad ascoltarti e ti invidio anche un po', perchè anche a me piacerebbe essere più temeraria, invece sono la classica fifona... la volta che sono rimasta bloccata a Porta Nuova alle 9 di sera causa un guasto (io dovevo raggiungere Ivrea) per alcune ore, la racconto ancora come uno degli episodi più tragici della mia vita da studentessa universitaria... e che ci vuoi fare... sono così...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Porta nuova quindi Verona? grazie mille ..anche a acsa mia ti devo confiadre ogni tanto quando racconto con mega entusiasmo le mie avventure più bizzare mi guardano socinvolti e con le mani tra i capelli! però a me piace così!

      Elimina
  3. Come ti ho detto nel mio post, ho così tanto da imparare da te! :-) mi piace la tua intraprendenza, e il candore con cui parli di te! Mi hai rallegrato tantissimo! :-)
    Davvero sei stata a Malta? Come hai trovato la mia seconda casa??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo essere sincera è passato davvero tanto, avevo 14 anni e mi ricordo solo che mi sono divertita moltissimo...una cosa però mi farà ricordare Malta per sempre..un piccolo tatuaggio che ho fatto sulla spalla ...coem ti dicevo sono sempre stata un pò senza testa in viaggio!!!

      Elimina