martedì 6 gennaio 2015

Molokai..verso ovest


Dopo aver visitato la costa est dell isola, e dopo aver fatto finalmente colazione , abbiamo deciso di avventurarci verso ovest..un pò in dubbio poichè la nostra guida cartacea , consigliava fortemente la zona est, mentre la parte ovest sembrava quasi  un posto abbandonato e da evitare...e infatti a  noi è piaciuta di più!!
è vero che una volta passata Kaunakakai non si trovano più distributori ( penso che nell isola ci siano al massimo 2 benzinai ) ristoranti, supermercati, bar e si arriva anche in una vera ghost town , però questa parte di Molokai è davvero da togliere il fiato!


Abbiamo deciso di dirigerci subito verso Papohaku beach, questa  all estremità ovest dell isola offre 4 km di sabbia chiara, ed è molto difficile trovare altre persone percorrendola.


Ciò che rende meno charmant la spiaggia è il vento molto forte...questo può spingere in maniera molto forte la sabbia che arriva così in maniera tagliente...noi infatti non siamo resistiti più di 15 minuti sdraiati e in più non c'è un filo d ombra...uno dice...portati l ombrellone (usanza molto diffusa in america da noi no..) ma c'è davvero il rischio che questo voli via in direzione Oahu, isola che dista solo 40 km.


Dopo esserci goduti questa spiaggia privata, ci siamo diretti verso Maunaloa, la ghost town! in questa città è davvero quasi tutto abbandonato e questo a seguito della chiusura del resort chiuso dalla Molokia proprieties..Questa società ha chiuso resort, campi da golf, ristoranti nel 2008 questo in seguito alle reazioni negative della gente locale  di fronte al desiderio della società di realizzazione di nuove ville per ricchi turisti.


E così tanti progetti sono stati abbandonati, tante persone sono rimaste a casa ma la gente di Molokai ha ottenuto quello che voleva: Molokai non diventerà una nuova Maui, l isola più turistica delle Hawaii.
Girovagando tra la ghost town (in macchina) abbiamo trovato una strada rossa e non asfaltata e abbiamo deciso di provarla!


La kahinawai gulch road ci ha portato fino ad un porto , non terminato lo hale o Lono Harbour , dedicato al dio Lono, una delle quattro divinità portate dagli antichi polinesiani, Questo dio veniva pregato per avere pioggia e buoni raccolti.
Come nella spiaggia anche qui è difficile , forse quasi impossibile vedere anima viva, tutto da la triste idea dell abbandono.
Noi abbiamo pensato che il porto fosse stato progettato per collegare più facilemente Oahu a Molokai, questo collegamento anavle, non è stato poi realizzato.
Le isole Hawaii sono infatti raggiungibili per lo più tramite vie aeree perchè c'è la paura che prodotti di un isola vengano portati in un altra rovinando i microsistemi.





Qui sotto potete vedere il porto dall alto, noi dopo il porto siamo andati nella vicina spiaggia dove

incredibile abbiamo trovato due persone e ci sembrava quasi di disturbare con la nostra presenza!!


15 commenti:

  1. La spiaggia mi ricorda molte spiagge qua in Sardegna :D
    Bellissimo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non sono mai stata in sardegna, cioè da teenager sono stata 2 volte a caprera al centro velico e di quel meraciglioso isolotto ho dei ricordi stupendi, anche perchè, come piace a me, è molto spartano. Purtroppo non sono mai stata abbastanza furba da prolungare la permanenza per meglio conoscere la sardegna e ora...a causa del mio lavoro non riesco molto a viaggiare in estate ( stagione in cui penso sia migliore visitare le nostre belle isole)però ho sentito dei racconti della sardena, specialmente della zona sud che mi danno la certezza che perderei la testa lì da voi!

      Elimina
    2. Si, la zona desertica con la natura molto aspra é zona Iglesiente (sud ovest), mentre la costa rocciosa piena di calette disperse nel blu é nella zona Ogliastra (centro-sud est). Sono le mie zone preferite :) che assomigliano molto a certi luoghi che hai pubblicato :) ti piacerebbero! Io ti consiglierei un metà Ottobre. Quest'anno il 28 ottobre ho fatto il bagno a Stintino, non lontano da casa mia. C'erano 28 gradi. Poca gente, mare cristallino calmissimo e la spiaggia libera.Un sogno *-*

      Elimina
  2. Bellissimo, proprio all'avventura!! **
    Le case abbandonate mettono un po' tristezza.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero mettono una tristezza...tu immaginati tutta una cittadina così..con tutto abbandonato e sbarrato...è un peccato, un grande peccato anche perchè davvero danno ad un posto paradisiaco un senso di totale abbandono...che poi io la gente di Molokai mica l ho capita...non vogliono diventare la nuova Maui ma Maui non è vegas, è anche lei un isola piena di natura incontaminata ma magari sono io che non capisco niente!!

      Elimina
  3. Risposte
    1. non si può non innamorarsi delle Hawaii!!!!

      Elimina
  4. Queste (forse) sono le foto migliori, davvero splendido, uniche...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille..questi posti sono magici pensa che siamo ancora solo al secondo giorno di vacanza!! :-D vedrai che posti! Le hawaii sono davvero una magnifica sorpresa!

      Elimina
  5. Che viaggio Roberta! Hai la mia sana invidia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D prima di partire quest anno mi invidiavo da sola!! Lo scorso anno, non sapendo cosa mi aspettava ero un dubbio ma quest anno in attesa della partenza ammetto che mi autoinvidiavo! davvero un paradiso queste isole!

      Elimina
  6. Purtroppo non riuscirò ad andare a Molokai...ma è così bello vederla e scoprirla attraverso i tuoi post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Paola, grazie per essere passata nel mio blog! quali sono le isole che avete intenzione di visitare?

      Elimina
  7. Mi piacerebbe tantissimo visitare le Hawaii, trovo che siano un perfetto connubio tra mare, natura e civiltà. Io ho visitato un paio di ghost town negli States, ma credo che alle Hawaii abbiano tutto un altro fascino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Silvia grazie per il tuo commento....questa era la prima ghost town che vedevo in vita mia e mi ha davvero dato uno strano sapore..anche perchè se consideri che qui c'è un totale abbandono quando ci potrebbe essere benessere e turismo..non lo so fa davvero strano...comunque le hawaii vanno visitate..sono il vero paradiso! un incontro perfetto tra natura mare e civiltà proprio come dici te! in grado anche di mantenere forti e vive le antiche tradizioni

      Elimina