martedì 3 dicembre 2013

Mahalo Hawaii

Mahalo  (grazie)Hawaii per avermi fatto conosere il paradiso..


Quest anno  abbiamo optato per le Hawaii  per la nostra fuga pre thanksgiving e  prenatale e non avremmo potuto scegliere meglio...Siamo partiti convinti che o avremmo adorato o odiato queste isole  ...diciamoci la verità ... una meta di mare non è proprio tipica per noi ..di solito i nostri viaggi sono o dedicati alla montagna o ai roadtrip per città ....Alla partenza non ci ricordavamo neppure cosa ci avesse spinti nella scelta di questa meta..Lui sostiene che la proposta sia stata mia ..io onestamente non ricordo; probabilmente l ho fatta un pò come sfida convinta che non avrebbe mai accettato e invece...invece perfortuna che l ha riproposta lui e io ho accettato...
Le isole Hawaii sono un arcipelogo nell' oceano pacifico a sei ore di volo da Losangeles ...dico questo perchè quando il mio istruttore di palestra mi ha chiesto se sono sotto la Florida e mi è un pò cascato il mondo addosso considerando anche che lui ha vissuto negli USA....

Sono otto isole principali e molte isole minori di formazione vulcanica...e l incredibile , almeno per me, è che a volte sono così vicine che sembra quasi di poterle raggiungere dalla spiaggia. Come a Maui nelle spiagge di Wailea si vede l isola di Kahoolawe che dista 11 km da Maui...
Una cosa stupenda delle Hawaii è la gente ..la guida lo diceva che ci avrebbe stupiti ma non lo credevo possibile ed invece è vero..sono tutti troppo gentili nel loro haloa mood (così l ho ribattezzato io)  e sempre sorridenti, purtroppo l opposto del Texas , la nostra seconda meta...probabilmente il clima incide molto sull umore.

Il tempo a nostra disposizione era prorpio poco poco 12 giorni di vacanza che abbiamo deciso di dividere così : 7 giorni Hawaii e 3 giorni Texas
ecco a grandi, grandi linee cosa abbiamo fatto:

day 1 siamo arrivati verso le 18.30 nell isola di Ohau
day 2 mattinata dedicata all isola di Ohau pomeriggio volo per Maui
day 3 road to Hana giri dell isola vari e serata a Lillte beach con bonghi e fuochi
day 4 mattinata dedicata al SUP (Stend Up Puddle ) e pomeriggio dedicato alla visita del nord dell isola
day 5 mattinata a Maui poi pomeriggio volo e arrivo a Big Island qui andiamo verso il Mauna kea
day 6 giornata dedicata al vulcano di BigIsland
day 7 spiagge e visita a Kona in Big Island e poi la sera volo per  Oahu e in nottata viaggio verso il North shore
day 8 mattinata e pomeriggio dedicata al northshore dove avveniniva il triplecrowsurfing e poi la sera purtroppo volo per il Texas
day 9 Texas arrivo a Houstin e poi via diretti a Austin seratona nella città
day 10 da Austin back to Houston e super cena
day 11 visita a Johnson Space Center e poi nel pomeriggio volo per tornare a casa


Un paio di appunti prima del racconto del grande viaggio

Novembre secondo me come mese è stata un ottima scelta perchè di bassa stagione così non c'erano troppi turisti e si poteva girare in libertà ed i prezzi sono inferiori
Il sole cala presto verso le 18 così un ottima soluzione può essere la lanterna da testa
Non si può partire senza maschera per lo snorkeling
La migliore macchina fotografica da portare con se è la gopro vista la meravigliosa vita marina che vi si vive

Il sole è forte, molto forte..io ho portato una crema 50 e una 30
se potete, fate come me e fate un corso di surf..sarà una delle più belle esperienze della vostra vita
fate scorta di costumi ..si vive in costume io  mi sono preparata con dei super costumini roxy e triangl
brand che vi faranno sentire un pò come Alana Blanchard ..tra l altro i triangl dall australia sono costumi fatti in neoprene..
ma non dimenticate maglioni e pantaloni pesanti specialmente se vi recate a Big Island..sul Mauna Kea a gennaio e febbraio si può anche sciare!!
assaggiate uno shaveice e provate i truck food..
se fate Yoga come me amerete questo posto pieno di persone che amano questa disciplina
si parla giapponese e si accettano yen perchè è pieno di turisti asiatici..del resto non sono poi così lontani
farete un sacco di bagni sia nell oceano che nelle piscine naturali delle cascate

e per oggi è tutto a breve maggiori appunti per un viaggio in  uno dei posti più belli del mondo







Nessun commento:

Posta un commento