sabato 22 dicembre 2012

cena prenatale

dopo la nostra meravigliosa cena prenatale sul lago abbiamo optato ieri per una cena prenatale in montagna..
siamo andati a Velo veronese. Un comune della zona denominata Lessinia, che dista circa 32 Kilometri da Verona ... la cena è stata così resa più magica dalla neve che ancora decorava assieme alle luci il paesaggio.
Il paese di Velo è molto legato alla storia cimbra e dei 13 antichi comuni cimbri veronesi,  di questa zona Velo un tempo era capoluogo

e proprio a sottolineare questo legale il nome del ristorante chiamato appunto i "13 comuni"
abbiamo mangiato moltissimo, ma ogni piatto era così buono che non potevo smettere di mangiare..
già entrando il mio occhio è stato rapito dalla visione degli zaletti, i miei dolci preferiti..


ma andiamo con ordine ecco cosa ci siamo gustati:
beh intanto bisogna citare il pane..molto molto buono..

un buon antipasto di salumi artigianali con giardiniera di casa


gnocchi di malga (lui)

pappardelle al timo con ragù di maialino al latte (io)...fenomenali..


coniglio lui...tra l altro lo chef di questo ristorante con il suo coniglio ha vinto il «Fungo d'oro», concorso enogastronomico inserito nella Festa dei funghi e del tartufo organizzata da Pro loco e da  Comune di Roverè Veronese..
con il coniglio una piccola aggiunta di cotechino



merluzzo io


e poi zaletti per me..gli zaletti sono dei dolcetti fatti con polenta, uvetta e pinoli (i pinoli non li mettono tutti..)che io adoro


tortino al cioccolato con marmellata di arance per lui


il tutto accompagnto da una buonissima birra  al riso



ho mangiato così tanto e così di gusto che prima di mangiare il dolce mi sono sbottonata i pantaloni ahahh..
un pò di foto del locale


Nessun commento:

Posta un commento