sabato 17 novembre 2012

Vancouver Island






raggiungere questa stupenda isola è molto semplice...si può raggiungere in aeropolano, modalità scelta da molti,in autobus, modalità più economica o come noi in auto con il traghetto .....penso che la nostra scelta sia ottimale in quanto poi l isola è molto grande e serve quindi un auto per girarla.
Partono traghetti sia per il Canada  che per gli u.s.a. (non solo stato di Washington ma anche Alaska)
Noi da Vancouver siamo arrivati in traghetto a Nanaimo e poi da lì ci siamo diretti verso Victoria.

La prima sosta l abbiamo fatta a Chemainus.


Quando alla fine degli anni settanta la segheria locale chiuse la località divenne turistica e venne riempita di murale che illustrano la storia della regione.Il progetto, portato avanti da artisti locali, ha portato alla realizzazione di 40 affreschi sui muri delle case e dei negozi.
Siamo arrivati a Victoria che era sera ed abbiamo deciso di cenare da Spinnaker una birreria locale .....
 questo ristorante birreria offre ai propri clienti degli ottimi piatti, noi abbiamo mangiato fish and chips, lui di Halibut io di salmone..il pesce era così buono da non avere proprio parole, di una bontà..


sia a Vancouver che a Victoria ci siamo con piacere dedicati a beer tastings molto di moda credo visto che lo propongono in molti posti.
Un solo piccolo consiglio, noi abbiamo raggiunto il posto a piedi...se come noi dormite vicino al centro città considerate 30 minuti per raggiungere il locale e non disperate come me se non vedete nè insegne nè anime vive vicino al posto ricercato..prima o poi arriverete!!!

L albergo prenotato era molto bello, avevamo uan stanza enorme, credo siano appartamenti in estate affitattati in inverno anche come camere inquanto dotati di cucina fornelli pentole..


Non eravamo distanti dal centro di Victoria così al mattino ci siamo dedicati alla visita dei punti importanti della città : il parlamento e l hotel express: realizzati nei primi del 1900 dallo stesso architetto inglese molto aprezzato nell isola



Dopo questa passeggiata turistica abbiamo deciso di perderci nella zona un pò più di shopping..siamo andati a Bastion square, piazza perfettamente restaurata che si trova di fronte alla baia di Victoria e che contiene alcuni dei più antichi edifici della città. Il restauro della piazza iniziò nel 1963 quando si scoprì che qui si trovava nel 1843 una stazione di commercio delle pelli  della Hudson 's bay company.
Due isolati a nord si Bastion Square siamo arrivati per puro caso al Market square zona importante nel perio della corsa all  oro del Klodine era stata dimenticata per poi essere restaurata nel 1975
 al suo  interno era in corso il mercato della domenica..alcuni produttori locali vendono le domeniche autunnali i loro prodotti in questa corte i soldi raccolti servono a creare un mercato vero e proprio per i coltivatori ..c'era anche musica country dal vivo e abbiamo mangiato benissssssimo








 Dopo questa piacevole mattinata siamo andati in auto fino a the Burchant Gardens giardini molto belli da visitare ..purtroppo pioveva e per questo motivo non li abbiamo potuti visitare..ma ci hanno detto che sono molto belli..
abbiamo poi preso il traghetto a Doucan per tornare a Vancouver ed è un peccato perchè mi dicevano che il giro da lì è molto bello perchè si vedono delle piccole isole ma...c era il diluvio perciò non abbiamo visto nulla

Nessun commento:

Posta un commento