sabato 21 gennaio 2012

Sheikh Zayed Grand Mosque

oggi apro "gente", settimanale in regalo con il quotidiano di Verona del sabato, e che foto vedo?
I reali d'olanda in visita alla moschea di abudhabi...e mi torna in mente quando l ho visitata...che bel palazzo e come è interessante...



 

 è probabilmente uno dei più importanti tesori architettonici della società contemporanea degli Emirati Arabi Uniti, e una delle più belle moschee nel mondo. Il Sheikh Zayed Grand Mosque è aperto a tutti i  viaggiatori di ogni nazionalità . Le donne per poterla visitare devono indossare il burca e devo dire che come idea non mi è dispiaciuta..bisogna rispettare i luoghi di fede...magari facesssero qualcosa di simile anche nelle nostre chiese dove si vedono ragazze quasi nude tutti i giorni...

I lavori della moschea Sheikh Zayed Grand sono stati inziati dallo Sceicco Zayed bin Sultan Al Nahyan. I suoi resti riposano  in una casetta, beh casetta diciamo casa, bianca difronte alla moschea, una registrazione 24 ore su 24 riproduce preghiere  del corano affinchè il sultano riposi al meglio possibile è assolutamente vietato fare foto a questa area della moschea.

non appena si entra ci si ritrova in questa grande sala piena  di fiori..rappresenta il paradiso, che  Maometto descriveva pieno di fiori  (niente male come idea..)




di qui si va poi alla zona per gli uomini, ben divisa da quella delle donne

in questa area si trova il tappeto fatto a mano (da indiani) più grande del mondo





la zona per la preghiera degli uomini è ben più grande di quella per le donne questo perchè le donne dovendo dedicarsi alla famiglia posso pregare anche in casa.
in questa zona il solaio riprende passo a passo le decorazioni del pavimento

e poi c'è la zona esterna
dove sulle pietre sotto il sole cuocente si può camminare senza problemi scalzi...

Nessun commento:

Posta un commento