lunedì 16 gennaio 2012

american dinner





il fidanzato di una carissima amica partirà il 25 Gennaio per la California, alla ricerca della sua strada...
era tanto che ne parlava..ma quando si parla di un progetto, di un sogno, questo appare sempre lontano ma poi i il tempo vola e in un soffio ci si ritrova davanti alla realtà.
Come è normale che sia la mia amica è molto preoccupata, a volte arrabbiata, altre felice per lui...tutto questo mix di sue emozioni mi ricorda quelle che io ho vissuto un paio di anni fà quando il mio ragazzo è partito per studiare a Berkeley e poi si è fermato per lavorare a SanFrancisco....come la mia amica quando lui è partito non sapevo quanto lui sarebbe restato in America, non sapevo come avremmo fatto e devo dire non è stata una passeggiata..le attese delle sue telefonate..che ridere a pensarci..andavo a dormire all una del mattino per una sua telefonata...certamente il cambio ora Italia-California non è delle più favorevoli!


Avete visto Going the distance?? questo film è bellissimo e mi ha ricordato mooolto la mia situazione ahah


come saluto speciale ho proposto alla mia amica di cucinare una bella cenetta per lui e come tema ho ovviamente proposto un american dinner quindi la mia idea è

un buon cheese burger 



Ideato da  Lionel Sternberger, che tra il 1924 e il 1926, preparò i primi cheeseburger a Pasadena, in California. viene generalmente preparato con carne di manzo, formaggio fuso, foglie di insalata, pomodoro, cipolla, cetriolisott’aceto e salse (generalmenteketchup, maionese e senape). Il formaggio è di solito tagliato a fette sottili e adagiato sull’hamburger di carne prima del completamento della cottura, in modo che si sciolga leggermente sulla carne.
 la ricetta di questo piatto:
Ingredienti (per 4 cheeseburger)
- 4 hamburger di manzo
- 4 buns ( i tipici panini da hamburger, si trovano già pronti in commercio)
- 8 fette di formaggio (sottilette o fontina quello che preferite voi!)
- 4 foglie di lattuga
- 8 fette di pomodoro fresco
- 4 cetriolini sott’aceto
- 1 cipolla tagliata finemente a cerchi
Maionese
Ketchup
Senape
Sale
Pepe


Grigliare gli hamburger, lasciandoli leggermente al sangue e qualche minuto prima che siano pronti, adagiare su ognuno un paio di fette di formaggio, in modo che si sciolga leggermente. Sulla griglia, più o meno nello stesso momento, scaldare anche i buns, il tipico pane con semi di sesamo sulla superficie, fino a che non risulta leggermente abbrustolito.
Si passa quindi alla costruzione del cheeseburger: sulla parte inferiore del panino una bella spalmata di senape e ketchup, una fetta di lattuga l’hamburger con il formaggiofuso, e poi qualche rondella di cipolla, due fette di pomodoro e cetriolino sotto’olio tagliato a rondelle. Un po’ di maionese sulla parte superiore del panino e il gioco è fatto.
Una bella pressata a tutto il panino una volta concluso l’impilamento degli ingredienti. 
fonti: Wikipedia

accompagnato da pannocchia condita con burro e sala
e patatine fritte rigorosamente tagliate a mano un pò grosse e poi fritte

per finire cookies (li adoro)
Ingredienti:
150g di zucchero di canna
100g di burro
1 bustina di lievito
200g di farina 00
1 uovo
150g di cioccolato a gocce

Procedimento per fare i cookies con gocce:
In una ciotola mettere il lievito per dolci, uova, farina, zucchero e burro fuso.
Una volta ottenuto l' impasto creare delle palline di ugual peso 
Disporre in una teglia con carta da forno le palline e schiacciarle leggermente. Metterle distanze perche' questi cookies con gocce al cioccolato si gonfieranno perche' hanno il lievito.Infornare a 170° circa per 10/15 minuti
Una volta cotti i cookies tirarli fuoiri dal forno e farli raffreddare . Non preoccupatevi se quando li uscite sono un po' morbidi, perche' una volta raffreddati si incroncantiranno.
o se è proprio ispirata provare a fare i donuts

Ingredienti per 12 Donuts:
- 10 gr di lievito in polvere per panificazione (o una bustina, di solito sono da 7/10 grammi)
- 30 ml di acqua tiepida
- 175 ml di latte tiepido
- 40 gr di burro
- 1 uovo
- 1 cucchiaino di sale
- 45 gr di zucchero
- 370 gr di farina
- 400 ml di olio vegetale (per la frittura dei Donuts)
Per la Glassa:
- 75 gr di burro
- 220 gr di zucchero a velo
- una bustina di vanillina
- 80 ml di acqua calda

Per la copertura al cioccolato:

- 100 gr di cioccolato fondente in gocce o scaglie

Preparazione:

In un recipiente sciogliere il lievito nell'acqua tiepida. Aggiungere il latte, il burro, l'uovo, lo zucchero e il sale. Miscelare gli ingredienti con l'aiuto di una frusta elettrica (anche con una frusta classica va bene) fino ad ottenere un mix molto liscio. Aggiungere metà della farina e miscelare per altri 30 secondi, o comunque finchè non sarà ben amalgamato il tutto e privo di grumi.
Aggiungere la restante farina e finite di impastare a mano.
Lasciate l'impasto nel recipiente e copritelo con un canovaccio. Lasciate riposare per circa un'ora in un luogo tiepido, a fine lievitazione il volume dell'impasto dovrà risultare raddoppiato.
Su una spianatoia, stendete l'impasto fino ad ottenere una sfoglia con lo spessore di 1,5 cm.
e non avete uno stampino per ciambelle per ritagliare i Donuts, potete usare strumenti che sicuramente avete in casa. Ritagliate dalla sfoglia tutti i donuts, ora per creare il buco al centro usate il tappo di una bottiglia da 1,5 litri di acqua.
Lasciate le ciambelle ottenute sulla spianatoia ben infarinata, copriteli con un canovaccio e lasciateli riposare per altri 45 minuti circa, in modo da far terminare la lievitazione.
In un recipente adatto per friggere, con i bordi abbastanza alti, fate scaldare molto bene l'olio vegetale (semi vari, arachidi, girasole, friol, etc...).
Iniziate a friggere un Donut alla volta, cuocendolo per circa 30 secondi oper lato o comunque finchè la superficie sarà ben dorata, quindi togliete dall'olio e mettete su fogli di carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.
Sia per la glassa classica che quella al cioccolato si dovrà procedere così: in un recipiente unire e miscelare energicamente il burro con lo zucchero a velo, quindi unire la vanillina e l'acqua calda. Continuare a miscelare fino ad ottenere un composto uniforme e liscio.
Quando i Donuts si saranno raffreddati, intingere uno dei due lati nella glassa, rigirarlo e lasciare riposare in piano finchè la glassa diventa solida.
Invece, per fare la versione con copertura al cioccolato, mettete le gocce o le scaglie per 30 secondi nel microonde, mischiare con un cucchiaio quindi ripassare nel microonde per altri 30 secondi. Incorporate il cioccolato fuso alla glassa preparata in precedenza, miscelate e ripetete il procedimento di glassatura come indicato prima.
rucco: quando ritaglierete i Donuts, tenete da parte il cerchietto centrale e ripetete tutto il procedimento di lievitazione, frittura e glassatura er ottenere dei fantastici "Buchi di Donuts".


fonte: un bellissimo blog di cucina americana


Nessun commento:

Posta un commento